Processo produttivo

Gli estratti derivati dalla trasformazione delle piante officinali, possono essere commercializzati come semilavorati, o venire ulteriormente elaborati su diverse linee produttive.
I più tradizionali metodi sono affiancati da moderne tecniche di estrazione.

Ricezione

Dalle aziende agricole dei soci arrivano le piante officinali fresche o essiccate, che – al momento della ricezione – sono identificate, classificate e pesate. Idonea documentazione ne garantisce la tracciabilità.

Macinazione

Le piante vengono sminuzzate in piccole parti, con diverse tecniche di molitura, per ottenere un passaggio più efficiente dei principi attivi dalla fase solida alla fase liquida.

Macerazione - Estrazione

Questa fase è il cuore del processo produttivo: tradizionalmente avviene mediante macerazione Alle tecniche tradizionali si sono affiancati i più moderni sistemi di estrazione scegliendo di volta in volta quello più idoneo in relazione al prodotto da ottenere.

Filtrazione

La massa densa e pastosa risultato della precedente fase deve essere passata in apposite presse, per dividere la parte liquida da quella solida.
Il liquido grezzo risultante deve essere filtrato per eliminarne le impurità.
Agripharma dispone di un moderno sistema di microfiltrazione che permette di purificare l’estratto anche da un punto di vista microbiologico.

Concentrazione

Per ottenere il rapporto D/E (Droga/Estratto) desiderato, si rende spesso necessaria una concentrazione, che elimina una parte del liquido solvente e concentra i principi attivi della pianta.
Agripharma dispone di un moderno evaporatore sottovuoto che operando a basse temperature rispetta i principi attivi termolabili.

Miscelazione

Grazie a questo processo, estratti diversi vengono miscelati per creare un nuovo prodotto, con caratteristiche proprie diverse da quelle dei singoli componenti. Il processo deve essere particolarmente preciso e accurato perché le sostanze utilizzate sono metabolicamente attive.

Confezionamento

Gli estratti sono proposti nel mercato sfusi o confezionati. Allo stato sfuso l’estratto è destinato a laboratori erboristici o cosmetici, per la successiva lavorazione anche come integratori alimentari.
Gli estratti purificati e i concentrati vengono conservati con sistemi naturali. La loro stabilità nel tempo è garantita dalla loro formulazione e da un adeguato sistema di magazzinaggio.

You are donating to : Greennature Foundation

How much would you like to donate?
$10 $20 $30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...